Mamma Africa ONLUS


Vai ai contenuti

Menu principale:


Gennaio

Missioni > 2013

Resoconto missione gennaio 2013
di Marika Caprera

Come di consueto gli obiettivi della missione erano quelli di portare avanti i progetti messi in campo, in collaborazione con l'associazione Bayty Batyk, nei vari settori in cui siamo impegnati senza ovviamente trascurare l'importante esigenza di approfondire la conoscenza del tessuto socio-culturale-economico locale al fine di cogliere qualsiasi elemento utile a meglio indirizzare i nostri progetto o di metterne in campo altri, in base alle priorità delle problematiche.

In ordine agli aspetti più salienti, si relaziona quanto segue:
A) abbiamo avuto un incontro con il Segretario nazionale del Ministero della salute, che si è mostrato molto attento alla nostra attività di cui, ne abbiamo avuto la netta sensazione, era perfettamente a conoscenza. Nel corso di tale incontro abbiamo appreso che il personale sanitario attualmente presente a Ziga può prescrivere medicinali inclusi in una specifica lista appositamente predisposta dal ministero e che, entro il 2015, presso il distretto di Sanabà, da cui dipende il villaggio di Ziga, verrà insediato un Medico in grado di prescrivere un maggior numero di tipologie di medicinali. Questo ci consente di riprendere la raccolta e la distribuzione, seppur al momento limitata alla lista di cui si è detto.
B) Il consiglio del villaggio di Ziga ha donato all'associazione una porzione di terreno di ettari 0,25 adiacente il presidio sanitario al fine di consentire l'installazione dell'impianto fotovoltaico donato dall'azienda Sisolar di Modica per cui si può programmare l'invio del materiale con un container e la successiva istallazione a cura di tecnici della stessa ditta. Si è consegnato, pertanto un acconto, per l'acquisto dei materiali necessari per la realizzazione del locale tecnico.
C) In merito agli orti si è provveduto a fare opera di sensibilizzazione circa la necessità di procedere sempre ad una alternanza delle coltivazioni ed ad una corretta concimazione degli stessi. A tal proposito si è curata la formazione delle donne sulla preparazione del compost che renderebbe, altresì, più soffice il terreno in verità troppo argilloso. Non si è potuto procedere alla realizzazione di altri orti vista la impossibilità di reperire in loco la recinzione necessaria.
D) In merito al settore scolastico, sono state assegnate le borse di studio 2012-13 per la scuola elementare e due premi di fine anno per il liceo concordando con il direttore che i premi verranno assegnati all'alunno (indipendentemente se maschio o femmina) e - al fine di stimolare la prosecuzione degli studi delle donne - all'alunna con i migliori risultati.
E) Giornalmente, come in ogni missione, sono state servite delle mense ai bambini distribuendo complessivamente circa 400 kg di riso.
Complessivamente la missione può pertanto considerarsi proficua. L'aspetto meno positivo è rappresentato dal mezzo di trasporto che costituisce una fonte di costi non indifferente a causa delle continue riparazioni e dell'elevato consumo di olio sintomo di una eccessiva usura del motore ma al momento meglio questo che il nulla.


Torna ai contenuti | Torna al menu