Mamma Africa ONLUS


Vai ai contenuti

Menu principale:


Febbraio-Marzo

Missioni > 2015

Resoconto missione febbraio-marzo 2015
di Clementina Savarese

La missione aveva come obiettivo principale il montaggio, il collaudo e la messa in funzione dell’
impianto fotovoltaico per il CSPS di Ziga.

I primi volontari a partire sono stati Carmelo e Alberto (7 febbraio) che, arrivati in capitale, hanno provveduto al pagamento delle assicurazioni e alla revisione di entrambi i veicoli. Il giorno successivo, arrivati a Ziga, in primo luogo si sono occupati di fare una catalogazione e selezione generica dei colli del container inviato nel settembre del 2013 e arrivato in Burkina Faso all’incirca un anno dopo. Subito è stato riscontrato che la classificazione fatta a Palermo era stata stravolta per la maggior parte dei colli e che gli stessi erano stati aperti e riassemblati senza un ordine preciso. Mancava anche parecchio materiale. Questo dovuto, probabilmente, alla lunga degenza del carico negli hangar della dogana e al trasporto a destinazione, dopo più di un anno dal suo arrivo. I due volontari durante prima settimana di missione si sono dedicanti al montaggio e messa in opera dell’impianto fotovoltaico. Inoltre hanno consegnato l’anticipo per l’inizio dei lavori di ristrutturazione dei locali atti a ospitare il laboratorio di tessitura del cotone.

Il 13 febbraio è partito da Catania il secondo gruppo, composto da Oriana, Marcello, Maria Luisa e Clementina. Il 14 Febbraio il gruppo si è occupato di acquistare e/o ordinare i prodotti artigianali utili per le manifestazioni di beneficenza. Il giorno successivo è partito per il villaggio. Durante tutta la settimana Oriana, Clementina e Maria Luisa si sono occupate di allestire i magazzini e di ordinare e catalogare i materiali. Marcello si è unito ad Alberto e Carmelo nei lavori per l’impianto fotovoltaico. A causa della scomparsa di alcuni materiali è stato necessario contattare dei tecnici che hanno aiutato a reperire e ad installare le componenti mancanti. Inoltre sono stati monitorati i lavori del laboratorio di tessitura.

Il 21 febbraio la squadra è stata raggiunta dagli ultimi membri: Marika e Alessandro. Durante la settimana sono state realizzate le seguenti attività:

  • messa in funzione e inaugurazione dell'impianto fotovolotaico presso il presidio sanitario di Ziga (il progetto " Energia vitale" che si è quindi concluso positivamente);
  • stoccaggio dei materiali sanitari, medicali e ospedalieri (CSPS Ziga);
  • formazione per la cura dell'igiene di bambini e mamme;
  • formazione e educazione sessuale per le allieve delle classi III e IV del liceo di Sanaba;
  • assegnazione di sette borse di studio agli alunni più meritevoli del liceo di Sanaba;
  • consegna del primo telaio del laboratorio di tessitura;
  • monitoraggio e perfezionamento del progetto " Adesso... piantamola!".


Durate l’ultima settimana di missione sono stati raggiunti i seguenti obiettivi:

  • conclusione dei lavori di ristrutturazione dei locali da adibire a laboratorio di tessitura;
  • consegna dei materiali sanitari, medicali e ospedalieri al responsabile del presidio sanitario di Ziga;
  • realizzazione del progetto " Un giardino per la vita" che riguardava la consegna di materiale didattico alla scuola elementare Ziga 2, la presentazione e distribuzione del libro "I semi dei sogni" e la creazione di un giardino da coltivare in cui sono state piantate pale di fico d'India;
  • consegna dei materiali agricoli alle donne dei quartieri di Kourouka e Iakoan al fine di ottimizzare e migliorare la coltivazione degli orti;
  • definizione dell'accordo per la concessione, da parte della famiglia Konate, della struttura che a Ziga ha ospitato tutto il gruppo e che diventa sede ufficiale dell'associazione sul posto.


La prima missione del 2015 può ritenersi conclusa in modo positivo, nonostante i piccoli imprevisti che caratterizzano la permanenza in terra d’Africa, ma che rendono capaci tutti i volontari di reinventarsi e guardare agli eventi sotto un altro punto di vista.


Torna ai contenuti | Torna al menu