Mamma Africa ONLUS


Vai ai contenuti

Menu principale:


Coltivazione igname

Cosa facciamo > Agroforestazione

Premesse

L'Igname, conosciuto anche come Yam, è un nome generico che si applica a diverse piante appartenenti ad una ventina di specie del genere Dioscorea, coltivate in tutte le regioni tropicali del globo a scopo alimentare, per via dei tuberi ricchi di amido. È conosciuta anche come “pianta del pane”.
Di origine africana, ha una radice che può pesare diversi chili, rappresenta un ingrediente base dell'alimentazione africana, caraibica e brasiliana. Come la patata viene cucinata in modi diversi: bollita, fritta, ridotta in purea o gratinata.
L'igname selvatico era già usato in antichità come antispasmodico ed antinfiammatorio. Alcune popolazioni lo usavano come medicamento generale per il dolore ed in particolare le donne lo utilizzavano come rimedio rilassante per i dolori mestruali e durante il travaglio del parto.

Obiettivi
Dalle argomentazioni sopra riportate e dalla considerazione che tale tipologia di coltivazione non necessita di particolari cure si ritiene utile avviarne la produzione nel villaggio di Ziga in quantità adeguata al fine di sfruttarne quanto più possibile le grandi potenzialità.

Metodo d'intervento
Si sta verificando la disponibilità delle sementi direttamente in Burkina Faso o nelle zone limitrofe. Si provvederà quindi ad acquistarne un congruo quantitativo per avviare delle culture sperimentali.

Costi
I costi di tale progetto vanno tutti verificati in relazione alle eventuali difficoltà di approvvigionamento delle sementi. In ogni caso non dovrebbero essere proibitivi.

Eventuali sviluppi futuri
La coltivazione sistematica, oltre a rappresentare un arricchimento nutrizionale per la stessa popolazione di Ziga, può presentare sviluppi dal punto di vista commerciale, in quanto il prodotto in eccesso ai fabbisogni degli abitanti del villaggio può essere commercializzato presso il mercato della vicina città di Dédougou e costituire fonte di reddito.



Torna ai contenuti | Torna al menu